Questo sito fa uso di cookie. E' un dato di fatto.

Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze.

  Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Chi è online

Abbiamo 45 visitatori e nessun utente online

Il Judo club Cesena 1964 va Fortissimo

 


Il Judo Club Cesena 1964 porta 4 giovani atleti cesenati al Campionato regionale cinture colorate, che si è svolta al Palanderlini di Modena domenica 8 novembre 2015.

Queste particolari competizioni, che danno la possibilità di competere in categorie di peso e di cintura omogenee, hanno particolare interesse per le associazioni sportive perché permettono anche a chi non ha una lunga esperienza di gara alle spalle di potersi approcciare al mondo dell'agonismo con atleti di pari capacità, equilibrando le competenze in campo e favorendo l'aspetto educativo che parte ben prima della gara in se, nelle settimane precedenti con la preparazione in palestra. In tal modo l'impegno profuso dagli atleti è premiato da una concreta prospettiva di risultato.

Dopo le operazioni di peso e iscrizione, i primi atleti impegnati sono la cintura gialla Ivan Longo e la cintura arancione Mattia Buratti che militando nella stessa categoria di peso 81 kg fino a cintura arancione, hanno combattuto valorosamente classificandosi rispettivamente al 2° posto Ivan Longo e al 3° posto Mattia Buratti.

Poi è salito sul tatami di gara Giovanni Coviello categoria +100 kg, categoria fino a cintura arancione ed alla prima esperienza sul terreno di gara che si è distinto fra i suoi cinque avversari conquistando la medaglia d’argento.

Infine il turno del più esperto Alessandro Bertozzi, che nella difficile categoria 73 kg fino a cintura marrone ha concluso con un meritato 3° posto.

2 medaglie d’argento e 2 di bronzo sono il risultato che il Judo Club Cesena 1964 ha conquistato con i suoi 4 atleti allenati dai tecnici Roberto Urbini e Andrea Nardi.

 

Roberto Urbini

Tecnico Judo Club Cesena 1964

D0MENICA 29 MAGGIO 2015
TRADIZIONALE FESTA DEL JUDO CLUB CESENA

In quella occasione saranno attribuite a cura del Judo club le nuove cinture di colore
e diploma relativo.
La festa si terrà nella palestra della ex Gil ( palestra grande della pallavolo).
Con il seguente programma orario:
Ore 17.00 ritrovo
Ore 18.00  circa esibizione degli atleti  dai più piccoli ai più grandi
Ore 19.00 inizio premiazioni e consegna cinture-diplomi
Al termine delle premiazioni la “ classica merenda”
Come di consuetudine i genitori provvederanno per i cibi.
Sarà cura del club provvedere alle bevande.

JUDO CLUB CESENA 1964

RIPARTE ALLA GRANDE




Gli atleti del Judo Club Cesena 1964 ripartono alla grande alla prima gara della stagione sportiva 2014/2015. Cinque ragazzi e ragazze dai 12 ai 20 anni, assistiti dall’allenatore Roberto Urbini, domenica 16 novembre 2014 hanno partecipato al XI MEMORIAL ELVIO GIOVAGNOTTI a Bologna.

L’atleta più giovane Enrico Massocco vince incontrastato tutti gli incontri prima del limite dominando la categoria esordienti A fino a 60 kg, Clara Esposito ritorna in competizione dopo alcuni anni di assenza e si guadagna il 3° posto nella categoria esordienti B fino a 60 kg, Patrizia Simon atleta esperta abituata al podio, anche se poco allenata conquista il 3° posto nella categoria Junior 70 kg, Alessandro Bertozzi alla prima esperienza con i colori del Judo club Cesena esordisce alla grande vincendo i primi incontri per poi cedere al vincitore concludendo al 7° posto della numerosa categoria cadetti 73 kg, Alberto Amadori veterano del judo che si riaffaccia sul terreno di gara dopo una lunga assenza, conquista il 7° posto della categoria senior 90 kg.

La manifestazione ha coinvolto oltre 350 atleti divisi nelle varie categorie di peso ed età, provenienti da molte regioni d’Italia.

Gli atleti agonisti del Judo club Cesena 1964 sono tornati soddisfatti, con tanta voglia di allenarsi e competere nuovamente, ancora più numerosi. Un imbocca al lupo a tutti.

Roberto


Domenica 29 marzo l'asd Judo Club Cesena 1964 ha partecipato con 9 atleti, conquistando ben 7 medaglie al “2° Trofeo Citta di Ferrara”, competizione di livello nazionale che ha visto la partecipazione di moltissimi atleti provenienti da tutta l’Italia.

I 9 ragazzi e ragazze cesenati hanno scalato le classifiche delle rispettive categorie.

Incominciando dal più giovane, Luca Landi, che conquistava il 3° posto nella categoria esordienti A Kg. 60 e soltanto il gong di fine incontro gli impediva di salire oltre, interrompendo un combattimento in forte rimonta.

Eros Pozzati dopo aver perso il primo incontro, risaliva la classifica vincendo tutti i match della categoria esordienti B Kg 45 arrivando ad un meritato 3° posto.

Enrico Massoco, atleta esperto, veniva subito fermato dall' atleta risultato poi vincitore della categoria esordienti B Kg 60 riuscendo comunque a iungere sul 3° gradino del podio.

Sergiu Barba, giovanissimo alla prima esperienza agonistica, stupisce tutti arrivando al 2° posto della categoria esordienti B kg 73.

Giada Camprini, anche lei alla prima esperienza in gara combatteva con grande coraggio battendo atlete ben più esperte, classificandosi al meritato 4° posto fra le 12 atlete della categoria Cadette Kg 63.

Clara Esposito, valida atleta conquistava il 3° posto della categoria cadette Kg 63.

Alessandro Bertozzi, atleta esperto, sbaraglia tutti i suoi avversari dimostrando sul campo il suo valore, viene purtroppo fermato da un lieve infortunio ad un braccio, abbandonando l’incontro che lo avrebbe messo nel podio più alto della categoria juniores Kg 73, classificandosi solo 3°; nella stessa categoria militava anche Mattia Buratti che era alla prima esperienza in gara, combatteva bene, ma veniva fermato al 5° posto della classifica fra i 10 concorrenti della categoria juniores Kg 73.

Samanta Sampaoli sola in gara nella categoria juniores kg 52 decisa a battersi si iscriveva nella categoria superiore fino a Kg 63 e combattendo con atlete fisicamente più forti conquistava un meritatissimo 2° posto.

I due allenatori Roberto Urbini e Andrea Nardi che li hanno seguiti nella competizione si uniscono in un unanime plauso: “BRAVI”.


Roberto Urbini.

Si rende noto agli iscritti interessati che sono stati modificati i programmi federali per gli esami di passaggio Dan, in particolare per 1 dan sono state introdotte alcune migliorie:

- Non più solo conoscenza della storia del Judo ma anche della sua filosofia

- conoscenza dell'arbitraggio (termini e gesti)

- conoscenza posizioni, prese, squilibri e spostamenti

- possibilità di scegliere il 1 gruppo del ju no kata al 1 del katame no kata

- inserimento nell'esecuzione delle tecniche (da fermi ed in movimento) di cenni di difesa, renraku e kaeshi.

Trovate qui i programmi aggiornati.

Judo Club Cesena 1964 mail: info@judoclubcesena1964.it